Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2012

Pacco, doppio pacco e contropaccotto...

Pacco, doppio pacco e contropaccotto.
Quest'anno ho ricevuto due pacchi...uno sotto l'albero ♥.... mentre l' altro me lo hanno letteralmente tirato:" Cara professoressa non si scomodi a tornare il 7 gennaio a scuola...il suo contratto finisce oggi"...questa é la precarietà!!! "Buon natale prof!" "Grazie anche a soreta, per la traduzione consulti un napoletano doc"...

Pura coincidenza?

Stamattina ore 9 e 50 mi arriva sms della Tre: Spacca tutte le auto! gioca a Demolition Derby.
Entro in auto: ore 9 e 56 tampono un'auto davanti a me al semaforo....Ora mi viene da pensare, ma nunnè che a tre purtasse nu poco sfiga!!?!?!?!

Primordiali equivoci!

Ieri pallosissimo e noiosissimo pomeriggio passato tra i banchi di scuola a sciropparmi un corso obbligatorio sulla sicurezza ( grrr!!! ) ...quando nel bel mezzo della riunione un collega si alza, si fa portare il microfono, e rivolgendosi al vice-preside per porgergli un domanda esordisce così: " Lei per esempio, prof. Pincopallino, in qualità di vicepreside di questa scuola e che fa le feci  della preside....."....co...cosa? Ho capito bene....fa le FECI della preside!!?!??!?! Ci guardiamo tutti perplessi ma almeno ringraziamo il collega per l'unica nota, diciamo ...colorata, del pomeriggio!!!! ;-D

Du iu spik inglischh!?!?!??!

Al parchetto: l'italianissimo papà dell'italianissima Sophia dopo aver tessuto per mezz'ora le lodi della figlia treenne ed i prodigi straordinari della stessa ad un certo punto come posseduto da uno spirito demoniaco inizia a parlare inglese. E va bene che l'effetto del freddo era evidente, visto anche il mio finto sorriso stampato dovuto a paresi facciale da gelo, ma così gelare i neuroni fino a farli impazzire, non mi era mai capitato di vedere. "Sa, Sophia ha la tata inglese così parla due lingue e sarà avvantaggiata nel suo futuro..." e ricomincia la tarantella inglese, intanto io che di inglese a stento so contare fino a tre,( veramente anche in italiano con i numeri faccio fatica), annuisco ridendo con l'aiuto della paresi da gelo e faccio finta di capire quello che papà e bimba si dicono...ad un certo punto rivolgendomi al mio patatino faccio" iamm bell' , turnamm a ' cas' che fa fridd" ....poi rivolgendomi all'italianiss…

Incubo o incubatrice?

Sapete come mi ha definito mio suocero l'ultima volta che siamo stati a pranzo da loro? La sua "incubatrice"....sì perchè sforno i suoi nipoti!!! Ebbene sì, udite...udite: sono alla dodicesima settimana...Potolina è in dolcissima attesa! Aspettiamo la cicogna per giugno e intanto ci sorbiamo gli appellativi vari di suoceri e dintorni....ma sapete che vi dico? Chissenefrega...sarò anche un'incubatrice ma tu caro "socero" mio sei il mio incubo! Cosa è peggio!?!?!??! Buone feste a tutti....!!!

Reso...conti!

Resoconto da settembre ad....ora!
1. Intolleranza allergica cronicizzata vs suoceri & company aggravata da episodi di putrida maleducazione vs Potolina!
2. Nuovo pericolo pubblico per le strade torinesi: Potolina ha ripreso a guidare!.
3. Nuovo pericolo pubblico nella scuola pubblica torinese: Potolina ha ricominciato a lavorare!
4. Nuovo pericolo pubblico per l'umanità: Potolina ha gli ormoni incessantemente impazziti.
5. Nuovo pericolo pubblico per l'ambiente: la casa di Potolina come la casa di Up tra un pò vivrà di vita propria e si solleverà, se non verso le cascate Paradiso verso altra destinazione: cascate di munnezza!
( intanto è cascato anche qualcos'altro!)
6. Una grande paura con annessa corsa al pronto soccorso.
7. Una grande paura con annesso smottamento di viscere con corsa al gabinetto.
8. Sveglia alle sei. Sonno perenne.
9. Patatino cresce e diventa sempre più dolce e ....pesante...
10. Hanno cominciato la causa di beatificazione per Potolino!
STOP

Quel grammo in più...

Pranzo a casa dei suoceri...
Da premettere che ero reduce da una settimana costellata di eventi "secrezionali" che di solito hanno luogo in camera da bagno con tanto di versetti acuti tanto che il Patatino dopo aver visto la mamma secernere qualsivoglia tipo di muco, nell'avvicinarsi al water simula un "bleah" alquanto loquace!!! Vabbè, detto ciò, reduce quindi da un'influenza intestinale ci rechiamo a pranzo dai suoceri, giusto perchè ci vogliamo tanto male.
Mia suocera: "Oh! Potolina, ti vedo meno gonfia..."
Ed io stavo già per dirle ": Sarà l'effetto dell'influenza" che mia suocera ci tiene a precisare ( giusto per non cadere in equivoci e farmi scambiare una sua affermazione per un complimento!) "Meno gonfia non più magra eh!!!"
"Beh in effetti sono in buona compagnia, non mi sembra che in questa stanza nessuno abbia perso nemme…

"Innocenti" confessioni!

Se qualcuno stacca dalla cassetta della posta l'etichetta con il tuo cognome....ti inc@zzi!
Se qualcuno ti consegna un pacco tutto "mappociato"...ti inc@zzi!
Se qualcuno mette la tua posta nella buca delle lettere del vicino...ti inc@zzi!
Se tua suocera esordisce dicendo:"Sai, mettendo in ordine gli armadi ho trovato le lettere che tu da fidanzata scrivesti a tuo marito nonchè mio figlio e... le ho lette tutte...ih ih ih !"...tu che fai? Come minimo invochi lo spirito di Saw l'Enigmista sperando che da qualche parte abbia ascoltato la confessione, fatta senza pentimento alcuno ma con un sorrisino da eritema corporeo, e ti auguri con tutto il cuore che faccia a pezzettini tua suocera coriandolandola in ogni dove come...una lettera d'amore di carta!!! grr!!!

Ferie con delitto!

Probabilmente il giorno in cui ho deciso di trascorrere una settimana di vacanza con i miei nuoceri, nonchè nonni del patatino, di certo gli alieni mi avevano rapito restituendomi alla terra dopo una resettazione totale del mio cervello!!! Dopo una bellissima settimana di beatitudine totale trascorsa con il mio patatino ed il maritino, giungono i tanti temuti nuoceri!!! Di sicuro se avessi avuto un cane segugio alle spalle, con tanto di sbavatura ai calcagni, puzzolente e fetoso, non avrei invocato Santo Freud tutte le volte che me lo ritrovavo alle costole! Ed invece mi sono trovata a  fare i conti con un "grande fratello" umano che mi seguiva ovunque, al mattino presto me lo ritrovavo all'uscita del bagno, dopo che avevo espletato le mie funzioni vitali, e non oso immaginare quanto si sia trattenuto fuori dalla porta, me lo trovavo alla finestra della camera da letto a fare gli agguati, a sorpresa spuntava a mare tanto che, non sapendo mio suocero nuotare ed essendo p…

Blog a riposo!

E Potolina & family chiude i battenti per riaprirli a settembre...un anno di blog ricco di emozioni, risate, incontri speciali, premi, contest, corrispondenza via web e pensieri sparsi...un anno di vita condiviso con persone uniche e speciali in cui la tastiera ed il video non sono che ponti per la connessione di anime...che poi quando ci si incontra è pure meglio! Buone vacanze e ....qualche indizio sul luogo dove Potolina trascorrerà le vacanze con Potolino e Patatino...vediamo chi indovina!

Mare
Sole
Italia
un golfo
un faro in lontananza
traghetti
un carcere in mezzo al mare
una via romana molto antica
fantastico
orizzonte
rosso tramonto
mare incantevole
indimenticabili
atmosfere!

ciao ciao!

Un cuore di....alluminio!

Non lasciatevi ingannare dalle apparenze!Quella che vedete alla vostra sinistra non è una giraffa del Madagascar...no, vi sembra, assomiglia ad una giraffa ma in realtà...sono io!!! Se volete vedere Potolina davanti ad una vetrina di oggetti che le piacciono eccola! Questa è la faccia che ho fatto stamattina davanti alla vetrina di un negozio di Torino, in centro, mentre andavo al mercato con marito e Patatino. La cosa bella è che ci sono passata davanti una volta....poi ho detto al maritino - Aspetta un attimo, torno subito - sono ritornata dal maritino e Patatino dopo cinque minuti e ho detto - Senti, ho pensato, perchè non entriamo un "attimino" in quel negozietto? Quanti soldi hai tu? - Ecco, lì mio marito ha capito che saremmo tornati a casa come al solito, con i soliti centesimi in saccoccia e i soldi di carta via, distribuiti a mò di volantino in giro per Torino! ...Ad ogni modo entriamo e ci sembra di essere catapultati in Oriente, arredamento etnico, monili, gioiell…

Il fuoco non brucia...

Domenica dai nuoceri. Dopo pranzo andiamo in giardino quando mio nuocero esclama: "Queste maledettissime zanzare mi stanno rendendo neRvotico! Prendo la citronella e le ammazzo tutte!" All'improvviso si trasforma in zorro con un accendino a mò di spada e accende tutti vasetti di citronella che ha in casa, tanto che dall'odore sembra essere finiti in un detersivo al limone, ci mancavano soltanto le bollicine! Mette uno di questi vasetti sul tavolino in giardino, prende il patatino in braccio che, come prevedibilissimo, tenta di afferrare il vasetto di citronella attratto dalla fiamma che produce...quando il nuocero prende la manina del patatino e gliela passa sulla fiamma dicendo "Ecco, vai, senti, così lo perdi il vizio di avvicinarti al fuoco!"...Non vi dico la faccia mia e di mio marito che urliamo all'unisono "Noooooooo!!!"....Alchè mio nuocero esclama:"Ma questo fuoco non brucia!"...forse questo fuoco no ( come no!?!??!) ma tu t…

La Blog-Cronaca del Social Family Day!

Avviso ai lettori:Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Qualora alcuno si sentisse offeso nella propria immagine o persona è pregato di sorvolare facendo riferimento alla fantasia perversa e malata, gravemente malata, dell'autrice del blog, nonchè Potolina. Grazie.


Sveglia alle ore 7.00 per poter essere a Milano all'appuntamento con la mitica Scleros alle ore 10.00, destinazione: il Social Family Day. Mi alzo lentamente per non svegliare i miei ometti, quatta quatta mi avvio verso il bagno, doccia, shampoo, phon e quando è il momento di truccarmi per potermi rendere presentabile ( il mio chirurgo estetico è in vacanza e aveva il cellulare spento e Lourdes era un pò troppo scomoda al momento per recarvici in ginocchio sui ceci per chiedere un miracolo) scatta l'ansia da "appuntamento con sconosciuti" al "Social Family Day" per cui la mia pancia comincia a prepararsi per i botti di …

N'ascella sì, n'ascella no!

Avete presente Manuela Arcuri nel film di Verdone "Viaggi di nozze" in cui tutta fiera e orgogliosa mostra la sua ascella con treccina? Ecco...ci sono nella vita scene agghiaccianti a cui sei costretta ad assistere che superano di gran lunga la fantasia!!!
Dovete sapere che adiacente al parchetto dove portiamo il nostro Patatino, c'è una residenza universitaria che spesso ospita ragazzi e ragazze del progetto Erasmus, rinominato da mio marito Progetto Orgasmus e non mi dilungo sul motivo 1) perchè facilmente intuibile 2) perchè mio marito rischierebbe il divorzio!
Ecco, capita quindi, a volte, di trovare sulle panchine del parchetto ragazzi/e che studiano prendendo il sole...oggi, come tutte le mattine, parchetto time. Mentre rincorro il mio Patatino che grida come un ossesso "aioto! aioto!" manco stessi inseguendolo per scuoiarlo, ecco che, mi imbatto in una di queste studentesse che era seduta sulla panchina con le braccia appoggiate allo schienale e il libro…

Il piede sinistro...

Premessa.
Oggi non ero troppo in forma e mi sono svegliata, anzi, mi ha svegliato una simpaticissima sciatica e ( non è vero ma ci credo, sono stata costretta a scendere a terra dal letto con il piede snistro!!!) Da buona napoletana so che non avrei dovuto mai farlo e infatti....Decido comunque di non fare la muffa a casa ed esco...

Al parchetto con il patatino - Signora, ma il cappello del suo bambino è di almeno due misure più grandi, non lo vede che la visiera gli ostruisce la vista? Stia attenta!!! -

mmmmmh!!!

Al mercato, il Patatino piange perchè gli è caduto il cappellino. -Una signora, che gentilmente lo raccoglie dice- Ma Signora, con questo caldo ancora i calzini, ma non vede che suo figlio piange perchè ha caldo??? -

mmmmubble...mmmmmuble!!!

Al bancone di un take -away, avendo fatto tardi, decido di comprare un panino per pranzo...
Potolina- Vorrei questo con humburger, scamorza, pomodoro, salsa provenzale ed insalata...e...
La commessa - Signora, ma allora vuole il VEGETAL…

Ikea Time

Ieri anche noi abbiamo partecipato ad un pellegrinaggio....all'Ikea! Migliaia di "fedelissimi"in fila con la "family card"che attendevano il proprio turno per alleggerirsi...il portafogli! Noi ci siamo sentiti talmente leggeri che quasi quasi quando siamo usciti stavamo per spiccare il volo...uccelli svedesi all'orizzonte!
Abbiamo preso una bella poltrona rosso fuoco per noi e una piccola per il patatino, un  "Tappeto- gioco" per il patatino e abbiamo mangiato le mitiche polpettine con purè....Lo so, sono patologica...ma a me l'Ikea mette il buon umore!!!! ;-D In compenso sono entrata nel bagno(uno vero) mentre una signora stava 
mettendo in atto la trasformazione delle....polpettine!!! Che figura! Ma io dico: chiuditi a chiave!!! o no?


p.s. Ieri sera, ore 22,30, mio marito ed io eravamo in piena fase 9 dell''immagine sopra...e non sono le istruzioni del kamasutra!!!! ;-P

Mio marito è logorroico!!!

AVVISO AI LETTORI: ATTENZIONE, questo post potrebbe sortire devastanti effetti soporiferi, in alternativa adoperarlo in caso di problemi di insonnia acuta
Mio marito è logorroico... forse è proprio per questo che l'ho scelto...mi piacciono le persone che parlano tanto...tanto ...proprio tanto...ma...
Premessa.
Mio marito è meraviglioso. Bravissimo.Attentissimo. Premurosissimo. Unico ( tutto ciò è perchè mio marito ha libero accesso al blog! Scherzo, ovviamente!!! Lui è davvero così...- ehm- colpettino di tosse...no no, è solo andata la saliva storta! ;-P)
Il fatto
Dovete sapere però che quando ha un'idea in testa da bravo marito in carne ed ossa, da persona normale, da essere umano si trasforma all'improvviso in un martello pneumatico, un disco rotto, un ronzìo perenne!!! Qualche giorno fa mi dice - Potolina, mi sento appesantito-
Potolina - Amore, preferisci che cucini un pò più leggero?-
Marito - No, no...la cucina va bene, il fatto è che da quando ho smesso di giocare a c…

E la prova costume...

Ebbene sì, datemi la manina che oggi Potolina vi condurrà in un quadro di Botero... vivente!!! La rappresentazione di lardo puro, trippa cascante e rotoloni da far concorrenza ai km dei rotoloni Regina...affondate le vostre mani nella ciccia più profonda, dopo averle salutate ben bene però, perchè dopo un pò scompariranno dalla vostra visuale, risucchiate voracemente come  se si appoggiassero su sabbie mobili. Qui però di mobile proprio non c'è nulla, la donna qua è immobile, appensantita da chili di nutella spalmata su biscotti o meglio fette di pane, merendine, gelati, sorbetti, cioccolatini, frappè e panini con il salame! Ebbene, sì, ieri il dramma si è consumato davanti allo specchio e davanti agli innocenti occhi del Patatino, che quando la mamma, la sua povera mamma, ha emanato un grido di terrore che Munch se lo sogna, ecco, che ha cominciato a piangere disperato, compartecipando del dolore della sua povera e afflitta genitrice! La prova costume non è stata superata...!!! …

Quando le mamme partoriscono...idee!!!

E' proprio vero, sì, le mamme ne sanno una più del diavolo! Qualche giorno fa, su facebook leggo di un nuovo social- network per sole mamme e, parlando onestamente, considerato che di facebook ne ho le tasche piene di sassi, per non essere scurrile, mi precipito e...continua a leggere cliccando QUI...


Chi partecipa al mio CONTEST "Angioletto per un giorno?"


p.s. Ho voluto condividere con voi questa iniziativa perchè credo che, in questo particolare momento storico, in cui il lavoro, e quello delle mamme più di altri, è sempre una incognita e motivo di seria preoccupazione, sostenere, appoggiare e condividere delle idee di altre mamme e donne che con coraggio si mettono in discussione, sia un modo per alimentare la creatività e la speranza di potere, nel nostro piccolo, cambiare le cose. Una mamma come Sara si è reinventata un'attività conciliabile con il mestiere più bello e più faticoso del mondo, quello di mamma, per questo mi sento di fare il tifo per lei, perchè …

I bambini vengono dalla pancia e le mamme dal mondo dei Teletubbies!!!

Al parchetto sotto casa, 26 gradi all'ombra, bimbi che scorazzano e Patatino al seguito...quando il mio Patatino si avvicina ad una bella bimba, tutta vestita di rosa confetto, che avrà avuto 5/6 anni che gioca con la sua mamma...
Il Patatino comincia a farfugliarle qualcosa "Ciau...bellllla...io...io...io...bbbuoi?" indicandole il biscottino che aveva in mano...e la bimba tutta carina gli fa una carezza quando la mamma esclama: "Hai visto Giada, il bimbo ti parla nella sua lingua!"...e la bimba: "Mamma, non lo vedi che è italiano, è solo piccolo e non sa ancora parlare!!!"
Mi si è aperto il cuore ed ho pensato che davvero i nostri figli sono migliori di noi, nonostante noi! E soprattutto sono molto meglio delle mamme, di quelle mamme, che provengono dal mondo dei Teletubbies!!!

P.S. Ricordati di Votare nel sondaggio il tuo Angioletto preferito entro il 18 giugno!!!

Che i balli abbiano inizio!!!

Evvaiii!!! Corinne apre le danze e mi ha inviato il suo link con il post-it che partecipa al contest "Angioletto per 1 giorno!"
Come ben sapete, il vincitore sarà quello che riceverà più "click"...come votare? Basta cliccare accanto al nome dell'autore del post che avete preferito, che vi ha colpito di più o che avrete ritenuto "il migliore"e che compare nel sondaggio nella colonna a destra e ....il gioco è fatto!!!! Affrettatevi a scrivere il post, più in fretta farete, più voti avrete!!! ( Mi sembra di parlare come Bo e la sua fantastica Bobo-dance made in Rai Yoyo- ma tanto saprete di cosa parlo!)

Elenco partecipanti:
1. Corinne

AVVISO!!!!
Inizialmente il contest scadeva a mezzanotte dell'8 giugno 2012...ma ho pensato di prolungarlo al 18 giugno ..per conoscere le regole del gioco cliccate QUI !

A proposito di ...cacca!!!

Stamattina in preda ad un raptus riderino che mi vede momentaneamente con una paresi facciale stile Jocker di Batman a causa della pericolosissima lettura del post di Scleros, mi ritorna in mente un episodio che vede protagonista la nostra compagna di viaggio da una vita e per tutta la vita: la cacca!
Una domenica come tante, il Patatino aveva circa otto mesi, in chiesa, gremita di gente, in fila per la comunione....mio marito porta in braccio con sè il Patatino che sembra essere stato buonissimo durante tutta la funzione. Nel preciso istante in cui il sacerdote porge l'ostia a mio marito, il Patatino, incuriosito, allunga la mano per afferrarla e mio marito esclama a voce alta come un ossesso: No! No, lascia! E' cacca!!! .... In quel momento trema la terra, gli angeli si staccano dai quadri per attorniare mio marito, il sacerdote caccia il crocifisso portatile per gli esorcismi istantanei e lo poggia sulla bocca di mio marito da cui esce un fumo stile carne alla brace sulla …

Quando succederà che...

Quando a scuola ci sarà un compagno di classe che tutti prendono in giro, che emarginano, che scherniscono, tu non schierarti con i prepotenti ed i bulli, abbi il coraggio di schivarli e di fiancheggiare il tuo compagno.
Quando a lavoro mobbizzano un collega, quando gli faranno il vuoto attorno, non temere di sostenerlo, lavorare per i prepotenti non è lavoro è schiavitù.

continua a leggere sull'altro blog di Potolina...

S.O.S. Mamme normali!!!!

- Cara come è carino il tuo Patatino, ma porta ancora il pannolino!?!?!??! E questo ciuccio, ma quanto è brutto, su su sputalo! Ma cosa ha detto!? C'è qualche parola che dice bene o lo capisci solo tu? -
- No, il corso di inglese era troppo noioso, poi sia io che mio marito parliamo bene l'inglese, ci sembravano soldi buttati, adesso mio figlio è iscritto al corso di arabo!!!
- Acquagym acquaticità, acquaspalsh e acquaslurp...acqua gasata, purificata, distillata e colorata...l'acqua normale è volgare!-
- Disegna, scrive, compone poesie, ha un conto in banca, l'ipoteca sul futuro, l'assicurazione contro la banale normalità e segue corsi di università online per bimbi in fasce...!!!
Aiutooooooooooooooooooo!!!! Non potete capire quante volte mi ci sono trovata in queste situazioni!!!  Incontrare o confrontarmi con mamme ultra-moderne, ultra-aggiornate è una tortura peggio che una dieta pre prova-costume soprattutto se sono al passo con i tempi e le mode e seppure ho …

Scusa il disordine!

Ci sono momenti in cui per entrare in casa mia è necessario fare l'antitetanica, munirsi di elmetto giallo e mascherina bianca anti-odori, farsi fare l'estrema unzione...non si sa mai!!! Le cose sul carrello della mia cucina, come potete notare, si accumulano, accumulano, accumulano, fino a diventare una Torre di Babele che sta su con uno sputo...Di solito per prendere un pacco di biscotti o una tovaglia ci muniamo di quelle canne da pesca, avete presente quelle che si usano nei luna park che se becchi la paperetta ti regalano il pesciolino? Ecco, se a noi tutto va bene ne usciamo vivi sani e salvi, indenni dal cataclisma che quotidianamente ci minaccia tra le mura domestiche: il disordine!!! E poi paradossalmente se viene il terremoto,  se ci passa accanto il mio Patatino, se ci "tozzo"( in italiano direttamente dal traduttore di google napoletano-italiano = urto) io e niente la torre resiste....poi basta uno starnuto dalla stanza accanto, per non dire altro, e ...…

Quando la giornata comincia....

....con il piede giusto!!! Sì...devo dire che la mattinata mi ha riservato solo sorprese belle!
1) Ho vinto, anzi, il mio dolce Patatino ha vinto l'orsetto Bacetto di Lilybets!!! Già gli abbiamo preparato un posticino nel lettino del Patatino!!!!
2) Mi sono svegliata con il felice pensiero di aver vinto venerdì il gioco super-enigmistico di Scleros
 ( sapevo che il trivellamento nasale mi avrebbe portato da qualche parte,prima o poi, oltre che al ravanamento dei neuroni stile scuotimento cestino dei numeri della tombola napoletana!!!!)
3) Mi sono arrivati i bigliettini che mi piacerebbe distribuire al Social Family Day il 9 giugno e la penna personalizzata!!!! Ok ok ...sta uscendo fuori la bambina che è in me ( meglio questo che esca fuori qualcos'altro!!!)
4) La mia amica "virtuale", virtuale perchè piena di virtù, ha pubblicato un post che mi ha emozionato !
Che dire...chi ben comincia....è a metà dell'opera! Adesso non rimane che vincere al gratta e vinci Tur…

Io, angioletto x 1 giorno!

Ebbene sì, ci ho preso proprio gusto!!! Da oggi Potolina fa partire un nuovo contest a premi!
Tutto nasce dagli aiutini, chiamiamoli così, quotidiani del mio angelo custode, quando, distratta come sono, corre in mio aiuto per evitare che il Patatino si ustioni quando lascio il forno aperto ( è capitato "solo" 2 volte- prima che chiamiate telefono azzurro!), oppure quando mi fa casualmente ritornare in bagno e mi fa accorgere che 5 minuti prima avevo lasciato il rubinetto del bidet aperto, oppure mi fa svegliare d'assalto da sopra al divano ricordandomi che dovevo fare "quella" chiamata...ecco, il mio di angelo ha una pazienza allucinante, so che sta per indire uno sciopero ma ci sto lavorando su e sto cercando di convincerlo a rimanere...gli ho promesso che non gli faccio fare straordinari...Ad ogni modo oltre che agli angioletti con le ali credo anche molto agli angeli con i piedi ben piantati a terra, quelli che ti regalano un sorriso, uno sguardo, un gesto …

Quando le colpe dei "padri" ricadono sui figli!

E' severamente vietata la lettura di questo post ad un pubblico debole di stomaco e facilmente impressionabile!
Qualche giorno fa il mio Patatino ed io ci rechiamo alla posta, prendiamo il numeretto, ben 30 persone davanti, e ci mettiamo in fila, buoni buoni ad aspettare il nostro turno. Faccio una piccola premessa, quando entro in un posto chiuso, che sia un negozio, un'ascensore, un autobus, e a maggior ragione se c'è uno sbalzo di temperatura tra la temperatura esterna e quella interna, mi si cominciano a contorcere le budella, uno tsunami comincia a bussare alle porte della mia pancia, rumori molesti aleggiano nello stomaco...ok, fatto sta che il Patatino comincia dopo un pò a spazientirsi e sono costretta a farlo scendere dal passeggino...nell'attimo in cui mi calo per slegarlo dalle catene, tutto il controllo esercitato per trattenere l'aria in eccesso che stava ballando una mazurka nella mia pancia, viene meno e così aleggia nell'aria un olezzo alquanto …

Sul divano...in viaggio intorno al mondo!

Lo ammetto, stanotte ho fatto  tardi e stavolta non è colpa del Patatino...no, proprio no...
Una volta messi a nanna maritino e Patatino, mi accorgo che in tv danno "Sex and city 2"...devo dire che non ho mai seguito il telefilm che in realtà non mi è mai piaciuto...ma il film lo rivedo sempre volentieri...
Quattro amiche, proprio come eravamo noi, dodici anni fa.In viaggio, a spettegolare, a fare shopping, a ballare...bello! Mi sono rilassata sul mio bel divano rosso fuoco, e succo di frutta da un lato e patatine dall'altro mi sono letteralmente immersa nel film come si fa in un bel bagno caldo, lasciandomi coccolare dai colori, dalle risate, dalle chiacchiere e dalle battute delle protagoniste e dalla luce soffusa della lampada sul tavolino accanto al divano, mentre tutto era silenzio in casa e fuori dalla finestra era tutto buio!
Mi è presa un tantino di nostalgia rispetto alle mie amiche con le quali, nel nostro piccolo, abbiamo condiviso avventure, esperienze, sogn…

Candeggina antizanzare!

Sabato pranzo dai nuoceri.
Il caldo è torrido ed afoso...dopo pranzo scendiamo un pò in giardino a...ustionarci!!! Il Patatino scorazza felice, noi accasciati sulle sedie come se avessimo appena girato il mondo con Forrest Gump! Ci si mettono anche le zanzare!!! Dovete sapere che mio marito dice a suo padre, nonchè mio nuocero, di accendere gli zampironi, perchè nonostante siano le tre del pomeriggio, ci sono infinite zanzare! Mio nuocero lo ridicolizza prendendolo in giro e dice che le zanzare sono solo nel cervello di mio marito! Fatto sta che nemmeno il tempo di dirlo, la sottoscritta, nonchè Potolina, si ritrova con il braccio squartato che alla sola visione, Saw, l'enigmista, sarebbe fuggito a gambe levate!!! Così chiedo se per caso hanno qualche cremina o dell'alcool puro per alleviare quella irritante sensazione di prurito. Mio nuocero si precipita in bagno, torna correndo ( forse si sentiva un tantinino in colpa per non aver dato retta al mio maritino) e mi arriva una…

Incontenibili bisogni!

Ok lo ammetto...sono nella fase
" èmegliochem'inventoqualcosaaltrimentimitagliolevene!...Ho un bisogno incontenibile di scacciare i brutti pensieri e ho voglia di mettermi in gioco...di sentirmi viva e non solo stanca. E' vero, la casa ed il Patatino mi assorbono molte energie...fisiche e mentali, per questo ho necessità di "reinventarmi" in qualche modo e cercare di allontanare, soprattutto alla sera, quei pensieri angoscianti rivolti a chi sta soffrendo tanto in questo momento...
Meditando sulla concreta partecipazione al Social Family Day, anche se non ho ancora trovato nessuna partner con cui andare ( sigh!), ho dedicato più tempo al mio blog, creandone il logo ed addirittura creando dei bigliettini da visita e una penna con il logo del blog! La mia idea sarebbe quella di distribuirli durante l'incontro delle mamme-blogger, per lasciare un segno di me, oltre che il mio numero di cellulare e i miei recapiti...si sa mai possa nascere qualche bella collabor…

The Winner is...

Oggi scade il terzo CONTEST di Potolina!!!  Innanzitutto Grazie a tutte le Mamme Blogger partecipanti...è stato bello leggere i vostri post, scoprire le motivazioni che vi hanno spinto ad aprire un blog e notare che abbiamo tutte tanti punti di vista in comune sui nostri personali blog...un diario, uno sfogo, un modo per far ridere, un angolino segreto...tutte cose che ci accomunano!!! 
Volevo coinvolgere il mio Patatino per l'estrazione del nome della vincitrice ma il Patatino è nella fase " non ricevo ordini, mamma, gira alla larga" e se tenti anche solo di fargli ripetere una parolina si ammutolisce e l'espressione degli occhi è " mamma, non sono una scimmietta!"...ecco, ma, gli anni della ribellione non erano collocati nel periodo adolescenziale!?!?!?!? Cominciamo bene! Bando alla ciance, ho ripiegato sull'estrazione Random online...

ho detto, inserisco il numero dei commenti avuti nel contest, clicco ed il numero che mi uscirà a partire dall'a…

Situazioni imbarazzanti....

Una delle situazioni in cui mi trovo davvero in forte imbarazzo e nella quale vorrei sempre sprofondare tre metri sotto terra è quando sono a tavola con i miei suoceri/nuoceri.
Dovete sapere che Potolina è di una lentezza cronica a tavola, aggiungici che il Patatino  richiede sempre un miliardo di attenzioni ed ecco che la frittata è fatta! Con il tempo ho imparato a velocizzarmi, soprattutto quando lavoravo e la mia pausa pranzo era brevissima, per cui, se proprio non volevo morir di fame, ho imparato a velocizzarmi all'ennesima potenza delle mie reali possibilità...ma i miei suoceri sono davvero allucinanti...non credo mastichino, perciò hanno tutti i denti forti e resistenti, non li usano! Ingurgitano! Qualche domenica fa, solito pranzo, mentre loro passano alla frutta io sto ancora con il secondo nel piatto e nemmeno ho finito la metà che mio suocero mi dice: "Tu fai con calma, non ti preoccupare che noi ti aspettiamo...Genoveffa ( nome taroccato di mia suocera) prepara …

Social Family day!

Il 9 giugno a Milano presso il Quanta Village si terrà un incontro molto interessante che coinvolgerà tutte le mamma-blogger e non solo! Io sono molto tentata ad andare, lasciando maritino e Patatino a casetta...anche se ci sarebbe la possibilità di far venire anche loro...Sarebbe in modo per me per "cambiare aria", conoscere altre mamma blogger, accogliere i suggerimenti per migliorare il mio modo di essere in rete con il mio blog, passare una giornata diversa...anche se la "timidezza" mi blocca un pochino, nel senso che trovarmi davanti a tante mamme-blogger molto più navigate di me, esperte mi incute "rispetto e timore". Qualcuna di voi partecipa? Magari mi aggrego e ci presentiamo assieme!Chi di voi parteciperà?  Ecco tutte le informazioni su questo link Social Family Day